Musei.it - Piemonte - Asti

 
Cripta e Museo di Sant'Anastasio
 


Cripta e Museo di Sant'Anastasio di Asti
 
La Chiesa di Sant'Anastasio fu costruita intorno all'VIII secolo, nel periodo longobardo, per poi subire modifiche e ampliamenti durante i secoli successivi; ancora oggi si possono osservare testimonianze della antica chiesa in stile romanico e dei rinnovamenti attuati fino al Seicento. La Chiesa costituiva il fulcro di un monastero benedettino femminile di grande influenza non solo spirituale, ma anche economica, in virtų dei suoi ingenti possedimenti terrieri. Il monastero venne poi abolito nell'Ottocento con l'avvento del regime napoleonico. La cripta della Chiesa, composta da tre navate con volte a crociera, rappresenta un importante sito archeologico in cui si possono ammirare capitelli e colonne del periodo romano e altomedievale e una serie di stratificazioni dovute ai continui rinnovamenti che sono stati attuati. Il Museo č strettamente collegato alla Chiesa, in quanto si svolge proprio intorno all'area della cripta. Esso raccoglie capitelli, sculture e stemmi delle pių importanti famiglie del luogo, databili in un periodo che va dal secolo VIII al XVII, a testimonianza delle modifiche che la Chiesa ha subito nel corso degli anni. Museo e sito archeologico, fortemente dipendenti uno dall'altro, mostrano in modo completo la ricca storia della Chiesa di Sant'Anastasio.

Opinioni sul Museo
 
Nessuna opinione disponibile per questo museo!

Lascia la tua opinione --»
 


 
Ricerca in Musei.it
 



 
Altri Musei a Asti
 

 
Musei nelle citta' limitrofe
 

 
Visita anche:
 
 »  Monumenti Asti
 »  Palazzi Asti
 »  Abbazie Asti
 »  Eventi Asti
 »  Hotel Asti

Modifica scheda museo - Contatta Musei.it

Copyright © 2005/16 by Web Agency Midweb. Tutti i diritti riservati