Musei.it - Marche - Macerata

 
Pinacoteca Comunale
 


Pinacoteca Comunale di Macerata
 
La Pinacoteca Comunale ha radici recenti, anche se il primo nucleo risale al 1835, con la donazione di Tommaso Maria Borgetti. Il materiale presente nella Pinacoteca pittosto eterogeneo e si suddivide in due sezioni principali: la Sezione di Arte Antica e la Raccolta di Arte Moderna e Contemporanea. Il nucleo originario comprende opere di Carlo Crivelli e del Parmigiano, documenti dell'arte fiamminga, italiana, veneta e napoletana, fino alla ritrattistica locale. La Raccolta di Arte Moderna e Contemporanea si compone di testimonianze importanti dell'architettura del '900, come l'Anticamera di Casa Zampini, progettata nel 1925 dall'architetto maceratese Ivo Pannaggi, e la sala del Secondo Futurismo. Sono esposte opere di importanti artisti italiani, frutto di donazioni ed oculati acquisti, quali Emilio Vedova, Bruno Cassinari, Zaran Music, Osvaldo Licini, Corrado Cagli, Giacomo Soffiantino, Giuseppe Zigaina, Domenico Cantatore, Adriana Pincherle, Antonio Calderata, Luigi Bartolini, Aligi Sassu, Alik Cavaliere, Giulio Turcato, oltre a pregevoli pittori locali.

Opinioni sul Museo
 
Nessuna opinione disponibile per questo museo!

Lascia la tua opinione --»
 


 
Ricerca in Musei.it
 



 
Altri Musei a Macerata
 

 
Musei nelle citta' limitrofe
 

 
Visita anche:
 
 »  Monumenti Macerata
 »  Palazzi Macerata
 »  Abbazie Macerata
 »  Eventi Macerata
 »  Hotel Macerata

Modifica scheda museo - Contatta Musei.it

Copyright © 2005/16 by Web Agency Midweb. Tutti i diritti riservati