Musei.it - Emilia Romagna - Ferrara

 
Casa dell'Ariosto
 


Casa dell'Ariosto di Ferrara
 
La Casa di Ludovico Ariosto si trova nella contrada Mirasole, zona che attualmente è nei pressi del centro città, ma che nel 1526, data in cui il poeta ne acquistò la proprietà, era piuttosto ai margini. La casa fu ristrutturata, secondo indicazioni dello stesso Ariosto, dall'architetto Girolamo da Carpi, che tanto lavorò a Ferrara. Nelle sue satire Ariosto racconta di aver acquistato l'edificio a fronte di enormi sacrifici - data la proverbiale avarizia dei Duchi Estensi - ma che, comunque, esso era la sua maggiore fonte di soddisfazione, in quanto interamente di sua proprietà e nido d'amore con la sua compagna Alessandra Benucci. Sulla facciata si legge ancora l'iscrizione 'Parva, sed apta mihi, sed nulli obnoxia, sed non / sordida, parta meo, sed tamen aere domus', che significa 'La casa è piccola, ma adatta a me, pulita, non gravata da canoni e acquistata solo con il mio denaro'. Qui si spense il grande poeta nel 1533. Attualmente la Casa è luogo adibito a concerti, conferenze e incontri culturali.

Opinioni sul Museo
 
Nessuna opinione disponibile per questo museo!

Lascia la tua opinione --»
 


 
Ricerca in Musei.it
 



 
Altri Musei a Ferrara
 

 
Musei nelle citta' limitrofe
 

 
Visita anche:
 
 »  Monumenti Ferrara
 »  Palazzi Ferrara
 »  Abbazie Ferrara
 »  Eventi Ferrara
 »  Hotel Ferrara

Modifica scheda museo - Contatta Musei.it

Copyright © 2005/16 by Web Agency Midweb. Tutti i diritti riservati