Musei.it - Campania - Napoli

 
Museo Civico di Castel Nuovo
 


Museo Civico di Castel Nuovo di Napoli
 
il Maschio Angioino fu costruito nel XIII secolo da Carlo I d’Angiò, che desiderava una residenza che contemporaneamente servisse da reggia e da fortezza. Il Maschio prese subito il nome di “Castrum Novum”, per distinguerlo dai più antichi Castel dell’Ovo e Capuano. Il Castello divenne - soprattutto durante il regno di Roberto d’Angiò - un centro in cui trovavano accoglienza artisti, medici e letterati, fra cui Giotto, Petrarca e Boccaccio. I successivi sovrani di Napoli apportarono modifiche alla struttura del Maschio, fino all'attuale definizione. Oggi il Maschio Angioino ospita il Museo Civico e propone un percorso vario e articolato nelle sale di rappresentanza dell’antica residenza angioina. Il percorso si articola tra la Sala dell'Armeria, la Cappella Palatina o di Santa Barbara, il primo ed il secondo piano della cortina meridionale, a cui si aggiungono la Sala Carlo V e la Sala della Loggia. Merita attenzione la Cappella Palatina, unica testimonianza dell’antica reggia angioina, dove sono visibili affreschi di scuola giottesca, forse di mano dello stesso pittore. Nell’ex-Sacrestia sono conservati oggetti, arredi sacri e opere di Caracciolo, Solimena, Giordano. Una sezione presenta dipinti di arte moderna e dispone di spazi per le mostre temporanee.

Opinioni sul Museo
 
Nessuna opinione disponibile per questo museo!

Lascia la tua opinione --»
 


 
Ricerca in Musei.it
 



 
Altri Musei a Napoli
 

 
Musei nelle citta' limitrofe
 

 
Visita anche:
 
 »  Monumenti Napoli
 »  Palazzi Napoli
 »  Abbazie Napoli
 »  Eventi Napoli
 »  Hotel Napoli

Modifica scheda museo - Contatta Musei.it

Copyright © 2005/16 by Web Agency Midweb. Tutti i diritti riservati